Sabato 17 giugno, alle 16.30 presso la Sala Rossa del Palazzo vescovile di Crema, si terrò la presentazione del volume Le radici del futuro nei beni storici ed artistici, studi in memoria di don Carlo Mussi, realizzato dalla Società Storica Cremasca a due anni della scomparsa di don Mussi la Diocesi di Crema ha voluto ricordare l’opera da lui compiuta per la tutela del patrimonio artistico ecclesiastico.



Saranno presenti: il vescovo di Crema monsignor Daniele Gianotti, vescovo di Crema; don Giuseppe Pagliari, presidente della Commissione Diocesana per l’Arte Sacra e Delegato Vescovile alla Cultura; don Giorgio Zucchelli, direttore de “Il Nuovo Torrazzo”; gli autori del volume. Al termine della presentazione sarà possibile visitare la Sala azzurra del Palazzo recentemente riallestita per accogliere alcuni dei più importanti dipinti della collezione vescovile tra cui spiccano i dipinti di Girolamo Romanino e Palma il Giovane.